MIBAC - Direzione Regionale per i beni culturali e paesaggistici Lombardia

Eventi

ERIKUS

Giornata di approfondimento

LA GESTIONE DELLE EMERGENZE DERIVANTI DA CALAMITÀ NATURALI

Giovedì 14 novembre 2019 presso la Sala Azzurra di Palazzo Litta a Milano si è svolta una giornata di approfondimento sulla gestione delle emergenze derivanti da calamità naturali rivolta ai funzionari tecnici del Ministero che operano sul territorio regionale in occasione di eventi calamitosi. L’iniziativa, a cura del Segretariato Regionale per la Lombardia del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo, ha rappresentato una proficua occasione di confronto tra le diverse competenze coinvolte nella salvaguardia dei beni culturali nelle emergenze derivanti da calamità naturali. Tra gli argomenti affrontati, si è posta in risalto la necessità di ricorrere a strumenti avanzati per la gestione delle richieste di sopralluogo sul territorio. A tal proposito è stato presentato il sistema ERIKUS per la gestione delle richieste di sopralluogo presentate dai cittadini ai COC (Centri Operativi Comunali), realizzato dalla Regione Piemonte – Settore Sismico e Arpa Piemonte in collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile, con la previsione di applicazione anche ai beni culturali.
 

14 novembre, 2019

Seminario

SEMINARIO DI PRESENTAZIONE “Attività formative per la salvaguardia dei beni culturali in attività di protezione civile”

22 OTTOBRE 2019 - Il Segretario regionale per la Lombardia Francesca Furst interviene oggi al seminario di presentazione delle attività formative per la salvaguardia dei beni culturali in caso di emergenze derivanti da calamità naturali, organizzato dalla Direzione Generale Territorio e Protezione civile di Regione Lombardia, in collaborazione con il Dipartimento della Protezione civile e MiBACT Lombardia attraverso PoliS-Lombardia - Scuola Superiore di Protezione Civile (SSPC).

22 ottobre, 2019

Certosa di Pavia Chiostro piccolo

Conferenza stampa

COSA C’È IN CANTIERE. PERCORSI DEL PATRIMONIO CULTURALE TRA MEMORIA E NUOVA VITA IN LOMBARDIA: INTERVENTI CONCLUSI E IN CORSO.

Presentazione dell’attività istituzionale di tutela, valorizzazione e dei lavori sui beni pubblici attuata dal Segretariato regionale per la Lombardia.

Giovedì 11 aprile 2019 alle ore 11.30, il Segretario regionale del Ministero per i beni e le attività culturali per la Lombardia, dott. Benedetto Luigi Compagnoni, ha presentato una sintesi delle principali attività concluse, in corso e in programma dall’inizio del 2018 ad oggi, in applicazione dei compiti istituzionali assegnati dal DPCM 171/2014 art. 32.

In accordo ai principi di trasparenza e condivisione dell’operato della pubblica amministrazione, la conferenza stampa ha costituito un’opportunità di aggiornamento e di avvicinamento dei cittadini all’attività svolta dal Ministero, e nello specifico dal Segretariato regionale per la Lombardia.
 

11 aprile, 2019

Siti Palafitticoli preistorici

Conservazione, tutela e valorizzazione del patrimonio culturale

Siti Palafitticoli preistorici dell'arco alpino entrano nella lista del patrimonio mondiale dell'Unesco

Dal giugno 2011 i Siti palafitticoli preistorici dell'arco alpino sono nella Lista del Patrimonio mondiale dell'UNESCO.

Da giugno, 2011

Il Segretariato regionale e il MiBACT in Lombardia

Il Segretariato regionale per la Lombardia è un’articolazione territoriale del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo (MiBACT).

I compiti dei Segretariati regionali sono disciplinati dal DECRETO DEL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI 29 agosto 2014, n. 171 "RIORGANIZZAZIONE MiBACT", Regolamento di organizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali.

I Segretariati regionali del Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo assicurano, nel rispetto della specificità tecnica degli istituti e nel quadro delle linee di indirizzo inerenti alla tutela emanate per i settori i competenza dalle Direzioni generali centrali, il coordinamento dell'attività delle strutture periferiche del Ministero presenti nel territorio regionale. Curano i rapporti del Ministero e delle strutture periferiche con le Regioni, gli enti locali e le altre istituzioni presenti nella regione. Stipulano, inoltre, accordi ai sensi dell'art. 15 della legge 7 agosto 990, n. 241, e successive modificazioni, per disciplinare lo svolgimento in collaborazione di attività di interesse comune, con specifico riguardo alle materie che coinvolgono competenze proprie delle autonomie territoriali. 
Approfondisci

 


AVVISO

Milano – Quartiere Triennale 8 (QT8)
via A. Sant’Elia – via F. Quattrocchi – via A. De Gasperi – viale R. Serra – via M. Cremosano – via Diomede

Comunicazione di avvio del procedimento di dichiarazione dell’interesse culturale particolarmente importante ai sensi dell’art. 10, comma 3, lettera d) e comma 4, lettera g) e degli artt.13 e 14 del D.Lgs. 42/2004 “Codice dei beni e delle attività culturali


(data di pubblicazione: 5 febbraio 2019)

01_Prot_988_MILANO_QT8_Avvio-procedimento
02_Prot_988_MILANO_QT8_Allegato_Relazione
03_Prot_988_MILANO_QT8_Foto

Chiarimenti all'avvio del procedimento di dichiarazione dell’interesse culturale particolarmente importante ai sensi dell’art. 10, comma 3, lettera d) e comma 4, lettera g) e degli artt.13 e 14 del D.Lgs. 42/2004 “Codice dei beni e delle attività culturali

MILANO, Quartiere QT8 - Chiarimenti all'avvio del procedimento (nota DG-ABAP prot 6214 01-03-2019).pdf 

 

AVVISO DEL 04/06/2019
Si comunica che con Decreto del Direttore Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio Rep. N. 566 del 3 giugno 2019 il compendio denominato QT8, Quartiere Triennale 8 sito in Milano, è stato dichiarato di interesse culturale particolarmente importante ai sensi dell’art. 10 comma 3 lettera d), comma 4, lettera g), 13 e 14 del Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio.

Scarica il decreto e gli allegati